Aiuto: invece del bene che voglio fare, faccio il male che non voglio fare. Romani 7:19 (TLA)

Ricordo ancora la prima volta che ho letto quelle parole discordanti di Pablo. Ho pensato "sono io!" Quelle parole succinte descrivevano le frustrazioni più profonde della mia vita. Ero completamente impegnato con Cristo, cercando di servirlo con tutto il cuore, eppure continuavo a essere attratto dalla pornografia o ________________ (puoi scrivere nello spazio vuoto l'area della tua lotta sessuale).

"Cosa c'è di sbagliato in me?" Ho pensato che se avessi provato di più, il problema sarebbe andato via. Ma questo ha solo peggiorato le cose perché, cercando di controllarmi e mettermi in imbarazzo, le ricadute sono diventate solo più dolorose e appesantivano ancora di più la mia anima. La svolta per me è arrivata quando ho capito che l'inferno mi aveva sequestrato il cervello. Come Pablo, ero letteralmente un uomo dalla mente doppia in guerra con me stesso.

Il cervello crea schemi e schemi di azione per aiutarci a far fronte in modo più efficace alle esigenze della nostra giornata. In questo modo, non dobbiamo decidere quale mano usare per firmare un assegno o quale lato del viso iniziare a radersi per primo al mattino. Hai notato che inizi sempre dallo stesso lato del viso?

Il tuo cervello prende più di tre miliardi di decisioni al secondo, la maggior parte delle quali sono inconsce. Infatti, si stima che 90% delle decisioni che prendi quotidianamente siano per natura inconsce. Sei sul pilota automatico per la maggior parte del tempo, il che libera la corteccia prefrontale per sviluppare e analizzare nuove situazioni. Questo non è un problema fino a quando l'autopilota non viene dirottato. Abbiamo tutti avuto l'esperienza di camminare per casa in fretta, finendo in una stanza senza ricordare perché ci siamo andati. Poi ci ricordiamo che dovevamo andare in garage a prendere un cacciavite, ma siamo finiti in soggiorno a causa della nostra stanchezza. Siamo entrati in quella stanza per abitudine. Come Pablo, stavamo andando in un posto e siamo finiti in un altro. Siamo finiti nel posto sbagliato perché eravamo sotto stress. Molto probabilmente, ci siamo fermati in soggiorno perché è lì che di solito andiamo quando vogliamo rilassarci.
Aiuto

Il nostro pilota automatico stava cercando di aiutarci, ma invece ha finito per dirottare la nostra destinazione desiderata. Questo è uno
esperienza comune a quella della persona alle prese con la schiavitù sessuale. La dipendenza sessuale è guidata dal fatto che hai a che fare con un cervello dirottato. Questo non vuol dire che non puoi aiutare te stesso; significa che dovrai lavorare sodo per ricalibrare e riprogrammare il tuo cervello. Dovrai ristrutturare internamente le connessioni neurologiche nel tuo cervello che ti stanno portando a trascorrere la tua vita nei posti sbagliati.

Stava effettuando un volo sul mare e l'autonomia del carburante dell'aereo era notoriamente bassa. Pertanto, abbiamo dovuto intraprendere una serie di incontri con la petroliera. Normalmente questi incontri non sono impegnativi, ma quel giorno avevo un pilota automatico che non si sganciava facilmente e spingeva l'aereo nella direzione sbagliata. L'autopilota deve essere stato il mio migliore amico quel giorno. I voli sul mare sono molto noiosi perché bisogna sempre navigare con gli strumenti. Cioè, non ci sono riferimenti a terra per dirti dove ti trovi, quindi uno è incollato al pannello degli strumenti di navigazione.

L'autopilota può far risparmiare molto lavoro, ma in questo caso aumentava piuttosto il mio carico. Ho volato per ore combattendo questa macchina, preoccupato per la possibilità di non riuscire ad agganciarmi alla petroliera. L'Oceano Pacifico può essere un posto molto solitario quando si è alla disperata ricerca di quella petroliera e si vede la manopola del carburante scendere rapidamente a zero.

Questa illustrazione è un'immagine lucida della battaglia mentale che il tossicodipendente sta attraversando, perché il suo pilota automatico difettoso sta cercando di ignorare il proprio giudizio o "buon senso".

Quando stai lottando con la schiavitù sessuale, l'impegno della tua corteccia prefrontale verso Cristo viene costantemente spinto fuori rotta dall'autopilota del tuo sistema limbico nel profondo del tuo cervello. Quando continui a prendere decisioni senza senso nella tua vita, ripetute decisioni sessuali distruttive, contrassegnale come un problema del sistema limbico.
Dottor Ted Roberts
Sette pilastri della libertà
Ministero del puro desiderio.