"Non c'è mai vento favorevole per chi non sa dove sta andando". Seneca

Ci sono molte cose che hai vissuto e molte cose che vuoi sperimentare, tutte parte di una visione.

Se la tua vista ha preso la piega sbagliata, probabilmente sei preoccupato, frustrato o stanco. Ti chiedi come faccio a tornare alla visione originale?

Si dice che il modo migliore per ripristinare la vista sia spalmare il collirio negli occhi. Indagando un po ', ho scoperto che l'Istituto oftalmologico di Alicante (Spagna) ha ottenuto la rigenerazione dei tessuti della superficie oculare attraverso l'applicazione di un collirio ricavato dal sangue dei pazienti stessi. Ciò che colpisce la mia attenzione è che i colliri provengono dal plasma sanguigno di ogni paziente.

Questo mi dice che possiamo recuperare la visione originale se torniamo alle nostre passioni.

Qual'è la tua passione? Ti stai concentrando sulle tue passioni?

"Senza passione non possiamo portare a termine una visione" Pedro Sifontes

Se non sei appassionato della tua visione, difficilmente la completerai. Probabilmente l'hai ben definito o ben scritto, ma se non lo porti nel cuore puoi deviare dal percorso e ti ritroverai lontano dalla tua visione originale.

Succede nelle organizzazioni in cui troviamo poster grandi o piccoli con una grande visione; tuttavia, molti dei suoi membri sono molto distanti dal camminare in visione e il motivo è che non lo portano nel sangue, quindi deve essere eseguita una trasfusione di sangue.

Nessuna organizzazione opera con il pilota automatico quando si tratta di seguire la visione. Le organizzazioni sono composte da persone guidate da passioni che hanno bisogno di essere guidate dalla visione. Se la tua organizzazione non sta marciando sulla visione, può finire ovunque ma dove vuoi che vada o dove vuoi essere.

Ti chiedo: la tua organizzazione è focalizzata sulla visione?

Forse è il momento di rivedere la dichiarazione della visione e chiederti se sei appassionato della visione, chiediti se sai dove stai andando e quando arriverai, e poi chiedi ai tuoi collaboratori la stessa cosa che ti sei chiesto, perché la visione rappresenta ciò che potrebbe. essere e dovrebbe essere.

In qualità di leader hai la grande responsabilità di sviluppare la visione e condividerla ogni giorno. Quando smetti di condividerlo, la tua visione può essere offuscata e puoi perderti, e quindi anche i tuoi collaboratori. Se vedi la metà, vedranno anche la metà.

Se hai problemi con la vista ed è difficile per te "spalmare il collirio" per vedere i tuoi sogni diventare realtà nella tua vita o nella tua organizzazione, è il momento di contattarmi.

Innamorato e leadership,

Pedro Sifontes
Coach e relatore
Seguimi in:@psiphontes

[email protected]