Voglio iniziare con questa domanda che molti si sono posti ad un certo punto della loro vita: quando arriverà il mio giorno fortunato? Dato che Dio ha una presa su di me, ci sono persone che non lo conoscono e stanno facendo meglio di me, quello che vedo sono problemi e più problemi dal momento in cui mi alzo fino a quando vado a dormire. Chi può aiutarmi? Se solo avessi avuto una buona giornata, una possibilità!

Quello che dici a te stesso sono bugie e sono quelle bugie che non ti permettono di goderti il meraviglioso giorno che Dio ti dà. Ogni giorno è un'opportunità per sentirti grato di avere la vita. Ricorda cosa disse il salmista Davide: Celebriamo in questo giorno, perché in un giorno come questo Dio ha agito per noi. Salmo 118: 24 (BLS)

È probabile che ogni giorno non sia meraviglioso, ma se mantieni un atteggiamento positivo migliorerai sicuramente, credo che funzioni, io stesso ho attraversato quei giorni che sembrano amari, negativi ma mi rendo conto che non ha senso essere dentro In questo modo, non riesco a ottenere nulla con quell'atteggiamento, quindi inizio a cercare la bellezza della vita e cerco l'opportunità di divertirmi.

L'opportunità bussa alla tua porta oggi, può essere che ti trovi intrappolato in una brutta relazione, in un problema di dipendenza, depressione, ansia, forse hai problemi familiari, di salute o finanziari, ci sono così tanti problemi in cui le persone di solito si trovano e molte volte non sanno come uscirne. Se ti senti identificato con la disperazione e non riesci a cantare nel bel mezzo della tempesta, se pensi che i tuoi giorni stiano finendo, vorrei condividere una storia che mi ha colpito.

C'era un uomo molto ricco che possedeva molti beni, un grande ranch, molti bestiame, diversi dipendenti e un unico figlio, suo erede. Ciò che al figlio piaceva di più erano le feste, stare con i suoi amici e esserne lusingato. Suo padre lo avvertiva sempre che i suoi amici sarebbero stati al suo fianco solo finché avesse avuto qualcosa da offrire loro; poi lo avrebbero abbandonato.
Un giorno il vecchio padre, ormai in età avanzata, disse ai suoi dipendenti di costruirgli una piccola stalla. Al suo interno, il padre stesso ha preparato una forca e, accanto ad essa, una targa con qualcosa scritto: "Perché non disprezzi mai le parole di tuo padre"

Più tardi chiamò suo figlio, lo portò alla stalla e gli disse: Figlio mio, sono già vecchio e, quando me ne andrò, tu ti occuperai di tutto ciò che è mio… E io so quale sarà il tuo futuro. Lascerai il soggiorno nelle mani dei dipendenti e spenderai tutti i soldi con i tuoi amici. Venderai tutti i beni per mantenerti e, quando non avrai nient'altro, i tuoi amici ti lasceranno. Solo allora ti pentirai amaramente di non avermi ascoltato. Questo è il motivo per cui ho costruito questa forca. Lei è per te! Voglio che tu mi prometta che se ciò che ti ho detto accade, ti impiccerai.

Il giovane rise, pensò che fosse assurdo, ma per non contraddire suo padre, promise che lo avrebbe fatto, pensando che non sarebbe mai successo.

Il tempo passò, il padre morì e suo figlio si prese cura di tutto, e proprio come suo padre aveva previsto, il giovane spese tutto, vendette i suoi beni, perse gli amici e persino la propria dignità. Disperato e affranto, iniziò a riflettere sulla sua vita e vide che era stato uno sciocco. Si ricordò delle parole di suo padre e iniziò a dire: Ah, mio padre ... Se avessi ascoltato il tuo consiglio ... Ma ora è troppo tardi.

Addolorato, il giovane alzò lo sguardo e vide il granaio. A passi lenti ci andò ed entrò, vide la forca e il piatto pieni di polvere, e poi pensò: non ho mai seguito le parole di mio padre, non potevo tirarlo su di morale quando era vivo, ma almeno questa volta farò la sua volontà. Manterrò la mia promessa. Non mi è rimasto nient'altro ...

Quindi, salì i gradini e si mise la corda intorno al collo, e pensò: Oh, se avessi una nuova possibilità ... Poi, si lanciò dalla cima dei gradini e, per un istante, sentì la corda stringersi la sua gola ... Era la fine.

Tuttavia, il braccio della forca era cavo e si ruppe facilmente, il giovane cadde a terra. Su di lui caddero gioielli, smeraldi, perle, rubini, zaffiri e diamanti, tanti diamanti ... La forca era piena di pietre preziose. Tra ciò che è caduto ha trovato un biglietto. Su di esso era scritto:

“Questa è la tua nuova possibilità. Ti amo moltissimo! Con amore, il tuo vecchio padre "

Quante volte commettiamo l'errore di disprezzare la Parola di nostro Padre! Quante volte gridiamo a Dio per una nuova opportunità! Pensiamo che le opportunità debbano venire con tutti i nostri problemi risolti? Potrebbe essere, al contrario, che l'opportunità possa assomigliare a questa forca piena di pietre preziose che molti non considererebbero? La forca rappresenta il fallimento, le crisi, i problemi, ma anche la vittoria, il successo e le opportunità. Puoi trarre le migliori lezioni della tua vita dai problemi, cercare opportunità di apprendimento che ti porteranno al successo che stai cercando nella tua relazione, matrimonio, carriera o lavoro.

L'opportunità è quando hai il potere di trarne vantaggio, altrimenti non lo è.

Sai che oggi ci godiamo invenzioni come la lampadina elettrica nel caso di Thomas A. Edison, il telefono nel caso di Alexander Graham Bell, che sono più che ovvie per noi in termini di possibilità di successo. Ma a un certo punto non esistevano. In quel vuoto, hanno visto un'opportunità ... e l'hanno colta e possiamo godercela.

Ricorda che le opportunità ci vengono ogni giorno, non intendo "grandi opportunità", voglio dire che ogni giorno che vivi è un giorno di fortuna, è un giorno di grazia e favore, è l'opportunità di cambiare, di amare e perdona, perché aspettare che gli altri cambino, che gli altri ti amino e chiedano perdono? Il cambiamento inizia da te.

Oggi hai l'opportunità di ricominciare, di creare opportunità per gli altri, di benedire molte vite con la gioia che Dio ha messo in te. Non trasformare la tua vita in una tragedia, alzati e fai risplendere la tua luce. Cogli l'occasione di vivere e la tua fortuna cambierà. Se stai cercando risultati straordinari nella vita, oggi è il giorno migliore per scrivermi.

Signore, insegnaci ad ascoltare la tua Parola ea vedere l'opportunità che ci dai di vivere per benedire gli altri. Amen.

Innamorato e leadership,

Pedro Sifontes
Docente e Leadership e Coaching Trainer. Fondatore e Direttore del Center for Creative Leadership. Parroco del Centro Internazionale della Famiglia Las Buenas Nuevas, Panama.
Contatto: [email protected]