Ecco cosa devi sapere sulle mura di Gerico: erano enormi. Circondavano la città come un'armatura, due cerchi di pietre concentrici che si ergevano per un totale di 12,19 metri dal livello del suolo. Impenetrabile.

Ecco cosa devi sapere sulla gente di Gerico: erano feroci e crudeli. Resistettero a tutti gli assedi e respinsero tutti gli invasori. Erano colpevoli di aver sacrificato dei bambini. "Bruciano persino i loro figli sui loro altari!" (Dt 12.31 tla). Erano la Gestapo in versione dell'età del bronzo, spietati tiranni nelle valli di Canaan.

Fino al giorno in cui Joshua si è presentato. Fino al giorno in cui il suo esercito è stato lanciato. Fino al giorno in cui i mattoni si incrinarono e le rocce si ruppero. Fino al giorno in cui tutto tremò... le pietre delle mura, le ginocchia del re ei denti dei soldati. L'impenetrabile forte si scontrò con la forza inarrestabile. La potente Gerico crollò.

 Ed ecco cosa devi sapere su Joshua: non ha abbattuto i muri. I soldati di Josué non hanno mai dovuto usare un martello. I suoi uomini non hanno mai mosso un mattone. Non hanno mai sfondato una porta o fatto rotolare una pietra.
 
Lo scuotimento, lo scuotimento, il rumore e il crollo dei muri? Dio l'ha fatto per loro. E Dio lo farà per te.
 
La tua Gerico è la tua paura. La tua Gerico è la tua rabbia, la tua amarezza e il tuo pregiudizio. La tua insicurezza riguardo al futuro. Colpa tua per il passato. La tua negatività, ansia e tendenza a criticare, analizzare eccessivamente o compartimentare. La tua Gerico è qualsiasi atteggiamento o mentalità che non ti consente di raggiungere gioia, pace o riposo.
 
Lascia che Dio abbatta la tua Gerico una volta per tutte. Non temere, lo farà per te.