“Non preoccuparti di ciò che non capisci della Bibbia. Preoccupati di ciò che capisci e non applichi nella tua vita ". Corrie ten boom

Quante volte ci siamo trovati in una situazione difficile, con un problema molto grosso in cui non vediamo soluzione, vediamo solo nuvole grigie o nere sopra la nostra testa. Pensiamo che Dio abbia una presa su di me e diciamo a noi stessi: "Ma non ne ho nemmeno colpito uno con Dio", "la vita è dura", "Non sarei mai dovuto nascere", "Non avrei mai dovuto farlo", "Come sono stato così stupido" e smettila di contare le conversazioni e i giudizi che abbiamo su noi stessi e sul mondo che ci circonda. Mi fa pensare alla vita di Joseph the Dreamer, a tutto ciò che doveva vivere prima di diventare il governatore dell'Egitto, avrebbe potuto avere quel tipo di conversazione ma quello che impariamo da Joseph è il suo atteggiamento nei confronti delle avversità.

Quanto sarebbe triste se la tua vita si fermasse lì nel problema, perdendo molte cose di cui puoi goderti se solo cambiassi il tuo atteggiamento su ciò che può accaderti. Come Joseph the Dreamer, Dio può trasformare tutto il male in bene.

Ci sono molte storie sugli atteggiamenti, questa l'ho trovata interessante: riguarda il modo in cui una madre ha cresciuto suo figlio.

"Andava nella sua camera da letto e lo svegliava alle 5:30 del mattino, dicendo" Luis, oggi sarà una grande giornata ". Ma non era quello che il ragazzo voleva sentire a quell'ora del mattino. Il suo primo lavoro ogni giorno era uscire e portare il carbone per accendere il fuoco e riscaldare la casa. Lo odiava.

Un giorno, quando sua madre entrò nella stanza e disse: "Sarà un gran giorno", Luis rispose bruscamente: "No, mamma. Sarà una giornata disgustosa. Sono stanco. La casa è fredda. Non voglio alzarmi e portare il carbone. È una giornata orribile! " Tesoro, ha risposto, non sapevo che ti sentissi in quel modo. Perché non torni a letto e dormi ancora un po '? Perché non ci ho pensato prima ?, si disse, credendo di aver colto nel segno.
Si è svegliato due ore dopo. La casa era calda e potevo sentire l'odore della colazione che stava preparando. Si alzò dal letto, si vestì e andò a sedersi al tavolo della cucina. Sto morendo di fame, ha detto. Mi sono riposato bene. La colazione è pronta. Questo è perfetto.

Cara, disse la madre, oggi non c'è da mangiare per te. Ti ricordi che hai detto che sarebbe stata una giornata orribile? Come madre, farò del mio meglio per farti passare una giornata orribile. Torna in camera da letto e resta lì tutto il giorno. Non hai il permesso di andartene e oggi avrai poco da mangiare. Ci vediamo domani alle cinque e mezza. Luis tornò in camera da letto scoraggiato e andò a letto. Riuscì a dormire per un'altra ora o giù di lì. Ma era tutto ciò su cui una persona può dormire. Passava l'intera giornata depresso nella stanza, con una fame che cresceva con il passare del tempo. Quando si fece buio, si rimise a letto e cercò di dormire. Si è svegliato diverse ore prima dell'alba. Si è vestito. Era seduto sul bordo del letto quando sua madre aprì la porta della sua stanza alle cinque e mezzo. Prima che lei dicesse qualcosa, Luis balzò in piedi e disse "Mamma, sarà una grande giornata".

Ciò che era vero per Luis è vero anche per te. Possiamo cambiare il nostro atteggiamento verso Dio, verso la vita, verso le altre persone. Potrebbero esserci cose che non puoi cambiare, ma puoi rendere il tuo atteggiamento più positivo. Quando i nostri atteggiamenti superano le nostre capacità, anche l'impossibile diventa possibile. Ci sono molti vantaggi nel rimanere positivi.

Sono state condotte ricerche in cui è stato dimostrato che rimanere positivi porta vantaggi come buona salute, lunga vita, felicità, buoni rapporti, promozione del lavoro, aumento di stipendio, buoni affari, tra gli altri vantaggi. Essere positivi non è solo un bel modo di vivere, è il modo in cui dovremmo vivere, vivere con amore, fede e speranza.

Ecco nove vantaggi di rimanere positivi.

1. Le persone positive vivono più a lungo: coloro che esprimono regolarmente emozioni positive vivono 10 anni in più rispetto alla media.

2. Le persone positive e ottimiste diventano più delle persone pessimiste, quelle che dicono che la situazione è dura.

3. Le persone positive sono in grado di prendere decisioni migliori sotto pressione.

4. È più probabile che i matrimoni abbiano successo quando la coppia sperimenta atteggiamenti positivi.

5. Le persone positive che esprimono regolarmente emozioni positive sono più resilienti di fronte a stress, sfide e avversità.

6. Le persone positive sono in grado di mantenere una prospettiva più ampia e vedere il quadro generale che le aiuta a identificare soluzioni in cui le persone negative mantengono una prospettiva più ristretta e tendono a concentrarsi sui problemi.

7. Le emozioni positive come la gratitudine e l'apprezzamento aiutano gli atleti a funzionare a un livello superiore.

8. Le persone positive hanno più amici che sono un fattore chiave per la felicità e la lunga vita.

9. Le persone positive ed estroverse hanno maggiori probabilità di ottenere il sostegno degli altri, ricevere aumenti e promozioni e ottenere il massimo successo sul posto di lavoro.

Senza entrare nell'analisi di ciascuno dei vantaggi, rimaniamo con l'insegnamento. Manteniamo un buon atteggiamento nei confronti della vita, siamo positivi. Non diventare un disfattista, Dio non sponsorizza fallimenti o perdenti. Ci sono problemi nella Bibbia che capisci e sono chiari per la tua vita, mettili in pratica, l'obbedienza è il luogo in cui cadono le benedizioni. In molte situazioni il messaggio di Gesù era: "secondo la tua fede, sia fatto" e l'autore degli Ebrei ci ricorda: "senza fede è impossibile piacere a Dio". Oggi è il giorno migliore per cambiare i nostri atteggiamenti, per essere positivi nella vita. Puoi!

Innamorato e leadership,

Pedro Sifontes

Docente e Leadership e Coaching Trainer. Fondatore e Direttore del Center for Creative Leadership. Parroco del Centro Internazionale della Famiglia Las Buenas Nuevas, Panama.

Contatto: [email protected]