"La vita è piena di possibilità ma non le tue mai." Charlie Brown

Ti sei mai sentito come se la tua vita si fosse fermata?

Hai pensato che la vita è piena di possibilità ma che non è per te?

Ci sono molte persone che vengono arrestate nella vita, ogni giorno ricevo email che chiedono aiuto, persone che non sanno cosa fare, che sono state abbandonate dal loro partner, che hanno perso il lavoro, che sono indebitate, che tutto va storto, l'unica cosa che vedono problemi e altri problemi.

Il noto leader e scrittore John C.Maxwell afferma: "Le persone non hanno bisogno di cambiare i loro problemi, ma le loro prospettive".

Credo in particolare che dobbiamo cambiare il nostro modo di pensare alla vita, i problemi sono stati creati per essere risolti, anche la morte ha una soluzione perché se sei in Cristo devi sapere che hai la vita eterna, allora ti chiedo: perché fermi la tua vita? ? Perché cadere nel negativismo? Se pensi che qualcosa vada storto, sicuramente andrà storto.

La Bibbia dice: "Ciò che il malvagio teme, verrà a lui; Ma ai giusti sarà dato ciò che desiderano ". Proverbi 10:24.

La mia domanda ora:

Cosa vuoi dalla vita?

Vuoi rimanere fermo o vuoi continuare ad andare avanti indipendentemente da crisi, problemi e fallimenti?

Ho una cattiva e una buona notizia per te, la cattiva notizia è che i problemi esisteranno sempre finché vivrai su questa terra e la buona notizia è che hai la capacità di andare avanti.

Puoi scegliere di rimanere crollato pensando che il mondo sia finito, piangendo in modo incontrollabile, aspettando di vedere se i tuoi amici ti aiutano in quel momento difficile oppure puoi anche scegliere di cercare Dio, cercare la sua saggezza e cercare opportunità per mostrare le virtù e i talenti che Ti ha dato.

Qualcuno ha detto: "Le avversità hanno il dono di risvegliare talenti che nella prosperità sarebbero rimasti sopiti".

Ti darò alcune idee che possono aiutare la tua vita a continuare:

1. Pensa al fallimento come a una malattia per la quale esiste un vaccino.. Solo perché fallisci non significa che sei un fallimento. Se hai fallito in un'attività, non significa che non sei bravo per gli affari, lo stesso vale per una relazione. Possiamo imparare dai fallimenti. Quando impariamo da loro siamo forti. “Per sette volte i giusti cadono e risorgono; ma i malvagi cadono in disgrazia " Proverbi 24:16.

2. Considera la possibilità che anche se il sogno impiega molto tempo per realizzarsi, un giorno si avvererà. Non disperare, riempiti di pazienza ma non stare fermo, persevera nella missione della tua vita La vita è un processo e nulla di grande è mai stato realizzato immediatamente, richiede lavoro, tempo, talento e tesori. La maggior parte delle persone desidera che le cose vengano risolte immediatamente quando il problema è radicato nella loro vita da molto tempo, dobbiamo prima lavorare sulla nostra vita e poi con le persone intorno a me. Considera di essere una persona di fede, non è mai troppo tardi per realizzare i tuoi sogni. Non è mai troppo tardi per salvare il tuo matrimonio, non è mai troppo tardi per concludere con i tuoi creditori e saldare i tuoi debiti, non è mai troppo tardi per ricominciare e riprovare.

3. Togliti l'etichetta di perdente o perdente, evita di cadere nell'autocommiserazione. La realtà è che tutti falliamo, cadiamo, inciampiamo e commettiamo errori. L'importante non è la caduta ma quante volte ti alzi. Le cadute fanno parte del nostro modo di imparare a camminare, ovviamente fanno male ma non cadono in "poverino o povero me" "Sono un fallito!" "Nessuno mi ama". "Non mi innamorerò più". Giocare il gioco. Che ne dici ... il mio matrimonio è una benedizione, i miei affari stanno crescendo, ho grandi amici, sono un vincitore, sono libero da debiti, metti l'etichetta del vincitore.

4. Evita di essere una persona reattiva, diventa una persona proattiva. La maggior parte delle persone nei momenti di crisi la loro naturale tendenza è di reagire, sviluppando sentimenti di frustrazione e fastidio, poi entrano nel dubbio e nel panico, rimanendo paralizzati. La vita è 90% di come reagisco alle circostanze. Prima di reagire con paura e ansia, agisci facendo passi avanti incoraggianti e coraggiosi.

"Non possiamo dirigere il vento, né nessuno può far sorgere l'alba, ma possiamo regolare le vele e goderci ogni risveglio."Stephen Covey

Per regolare le candele e goderti ogni risveglio, procedi come segue:

Ama te stesso e lascia andare il tuo passato (fallimento). Non puoi fare nulla per cambiarlo, il passato non torna. Quello che puoi fare è vivere nel presente e anticipare il futuro. Non vivere pensando a ciò che avrebbe potuto essere, valorizza la vita che hai.

Sii forte nelle promesse di DioNon lamentarti della situazione, smetti di concentrarti sui problemi e cerca le benedizioni che Dio ti ha lasciato nella sua Parola. Possiedi le promesse di Dio.

Ponetevi domande che portino a scelte migliori. Invece di sentirti preoccupato per i problemi, spaventato dalla situazione che stai vivendo, prenditi il tempo per studiare e analizzare ciò che stai vivendo. Fatti domande tutte le volte che vuoi finché non trovi le risposte che ti aiutano a scegliere il futuro che desideri. Cosa farebbe Gesù in questa situazione? Cosa posso imparare da tutto questo?

Cerca opportunità e crea un piano d'azione in cinque fasi. Ogni giorno il sole sorge, quindi oggi è il giorno migliore per ricominciare. La fede senza le opere è morta.


5. Ricorda, puoi trasformare il fallimento in successo. Il fallimento non è una condizione permanente. Puoi reinventarti, applicare la resilienza. Non importa cosa sia successo, tutto ciò che ti resta dietro hai opzioni e il potere di scegliere. La chiave è coltivare l'arte di vedere i problemi. Smetti di vivere con la convinzione di essere "impotente", "rotto", che sei "un fallito". Scambia tutto con l'idea che sei pronto per il lavoro, le tue finanze sono sane, la tua famiglia è la migliore. Pensa all'attività, al movimento; visualizzare: lavoro e servizio. Abbi fiducia che Dio è con te e vedrai che tutto avverrà.

Ora, sappiamo che Dio opera ogni cosa per il bene di coloro che lo amano, di coloro che sono stati chiamati secondo il suo proposito. Romani 8:28 (NIV)

Infine, ricorda che la vita va avanti, la vita non si ferma, il tuo cuore continua a battere, se vuoi migliorare la tua vita devi andare avanti, rischiando anche il fallimento Smetti di pensare come Charlie Brown e ottieni la vita che desideri.

"La vita è un'avventura audace o non è niente" Helen Keller.

Vivi la vita pienamente, senza riserve, con entusiasmo!

Innamorato e leadership,

Pedro Sifontes

Docente e Leadership e Coaching Trainer. Fondatore e Direttore del Center for Creative Leadership. Parroco del Centro Internazionale della Famiglia Las Buenas Nuevas, Panama.

Contatto: [email protected]