Il suo delizioso miele fuoriuscì da un favo e le mosche vennero impazienti di divorarlo.

Ed era così dolce che non potevano metterlo giù.

Ma le loro gambe stavano prendendo il miele e non potevano più prendere il volo.

Già sul punto di annegare nel loro tesoro, esclamarono: "Stiamo morendo, donne sfortunate, per aver voluto prendere tutto in un istante di piacere!"

Prendi sempre le cose più belle della tua vita con serenità, a poco a poco, in modo da poterle godere appieno.

Non annegare dentro di loro.

Favola di Esopo

Guarda il video qui:

Chi è guidato solo dai propri gusti, potrebbe impazzire in una vita di alti e bassi e sbalzi d'umore.

Piuttosto, dobbiamo, proprio mentre ci prepariamo per entrare nel nuovo anno, meditare e cercare di dirigere la nostra vita per allinearci sempre di più con i piani di Dio.

In questo modo, anche se affrontiamo delle prove e alcune battute d'arresto, sapremo che stiamo andando nella giusta direzione ... sulla strada della benedizione (sia personale che condivisa con gli altri).

Dai, dai, non siamo come le mosche ... impariamo dalla favola di oggi.

Vai avanti e che il Signore ti benedica.

Raul Irigoyen

'E ho detto: ti farò uscire dall'afflizione d'Egitto nel paese dei Cananei, degli Ittiti, degli Amorrei, dei Perizziti, degli Hivvei e dei Gebusei, in un paese dove scorre latte e miele' ". Esodo 3:17.

Il miele scorre dalle labbra dell'adultera, la sua lingua è più liscia dell'olio. Proverbi 5: 3.