Quando una persona si lamenta molto, è un sintomo che qualcosa non va bene nel suo ambiente.

Il comportamento degli esseri umani è una funzione di ciò che abbiamo e di ciò che percepiamo nella nostra mente. Il reclamo è la manifestazione più comune dell'insoddisfazione e della frustrazione di una persona. Se una persona si lamenta troppo è probabilmente perché ha molte aree della sua vita in disagio. Non significa necessariamente che tu abbia ragione, ma è insoddisfatto.

Le differenze tra uomini e donne sono uno dei motivi per cui le coppie sostengono perché vediamo le cose in modo molto diverso. Il temperamento è un'area che influisce molto. I temperamenti malinconici e arrabbiati tendono a lamentarsi più frequentemente di altri.


Le lamentele più frequenti degli uomini sono:
I reclami più frequenti delle donne sono:

I loro mariti non li aiutano con le faccende domestiche e con la cura dei bambini.
I loro mariti non aggiustano le cose in casa, ma sono pronti ad aiutare i loro amici.
I loro mariti non li ascoltano, non prestano loro attenzione o non parlano abbastanza con loro.

Non fanno abbastanza sesso. Hanno sempre mal di testa o sono molto stanchi.
Le mogli spendono più del necessario. Non sono mai soddisfatti. Vogliono sempre di più.
Le mogli vogliono imporre la loro volontà in modo che facciamo le cose a modo suo.

Questi e altri reclami sono quasi sempre motivati, ma l'importante è che li apprezziamo e prendiamo decisioni mature per affrontare tali reclami e cercare soluzioni.

È abbastanza difficile stare pazientemente accanto a una persona che si lamenta molto. La persona che si lamenta molto provoca disagio e le persone intorno a lui tendono a ritirarsi da lui. Nessuno vuole stare con una persona negativa. Una persona che si lamenta molto crea tensione e porta ad argomenti che spesso sfociano in reati ben oltre l'oggetto della denuncia e che deteriorano il rapporto.

Con tutta umiltà e mitezza, sopportandoci con pazienza l'un l'altro nell'amore, cercando di mantenere l'unità dello Spirito nel vincolo della pace. Ef 4: 2-3

Per affrontare il tuo coniuge che si lamenta molto, la prima cosa è cercare di essere molto tollerante, con un atteggiamento di umiltà e pazienza per capire il motivo del reclamo e lavorare su tutto ciò che è necessario per soddisfare il bisogno e risolvere il disaccordo del coniuge. Devi prestare molta attenzione e valorizza i tuoi sentimenti per rilevare il motivo del tuo disagio. Una volta individuata la causa, entrambi dovreste lavorare su un piano per risolvere insieme la situazione e prendere le decisioni appropriate.

Se sei la persona che tende a lamentarsi molto, devi imparare ad aprire il tuo cuore e esprimere il sentimento non come un reclamo ma come un sentimento. In questo modo c'è una probabilità molto più alta di ottenere una risposta soddisfacente. Ad esempio: invece di dire: "Non mi presti mai attenzione, ..." Potresti dire: amore mio, voglio che tu sappia che mi sento triste e scoraggiato perché non sento che mi presti attenzione. Questa differenza produrrà una reazione molto migliore.

Il tuo matrimonio e la tua famiglia sono il tesoro più prezioso che Dio ti ha dato. Prenditi cura di lui!

   Luis e Hannia Fernandez
[email protected]
  www.libresparaamar.org