Non ho bisogno al mio fianco di qualcuno che possa spendere milioni per "rendermi felice", ho bisogno di qualcuno che capisca che per rendermi felice basta solo l'amore.

Non cerco qualcuno che paghi i miei conti, non cerco di essere portato a fare una "passeggiata", Voglio qualcuno che esca dalla routine, che venga a casa mia con una rosa solo per dire "ti amo".

Voglio qualcuno che mi sorprenda, che si interessi di me, che mi chieda come è andata la mia giornata, che si interessi alle mie cose, pianificare con me e non dire "sì, certo" o un "dopo vedremo".

Voglio che ci sia qualcuno a cui posso dire cosa voglio o cosa mi piace, qualcuno che mi racconti della sua vita, dei suoi problemi, che mi vede come il suo sostegno, come il suo amico, come il suo confidente. Non voglio qualcuno che faccia sembrare che tutto nella vita sia la perfezione.

Voglio qualcuno che mi dica di bello, che mi veda sorridere, che cerchi la mia mano, che cerchi di abbracciarmi, non qualcuno a cui devo rubare un bacio. Voglio qualcuno che sia orgoglioso di me, che sia geloso se qualcuno è in giro, Che apprezza chi sono e che se dico "ti amo" mi fa un sorriso.

Cerco qualcuno che sappia che preferisco un tovagliolo dove c'è scritto "ti amo" al regalo più costoso. Non ho bisogno al mio fianco di qualcuno che possa spendere milioni per "rendermi felice", Ho bisogno di qualcuno che lo capisca per rendermi felice, è sufficiente che sia molto innamorato di me.

L'amore è paziente e gentile; non è invidioso o vanaglorioso, non è gonfio; non fa nulla di improprio; non è egoista o irritato; non è dispettoso; non si rallegra dell'ingiustizia, ma si unisce alla gioia della verità. Soffre tutto, crede tutto, spera tutto, sostiene tutto. 1 Corinti 13: 4-7