Max, è sempre stato un buon amico. Anche se le nostre differenze economiche erano abissali. Io, figlio del parroco della Chiesa hanno assistito; Lui, figlio di un immigrato tedesco, che aveva raccolto una fortuna realizzando oggetti unici nel paese.

Ma queste differenze non contavano quando si trattava di godersi la nostra amicizia.
Siamo entrambi cresciuti, ci siamo sposati e abbiamo creato le nostre famiglie. A mia volta, sono diventato parroco di una chiesa a circa 100 km dalla chiesa in cui siamo cresciuti.

Un giorno ci siamo incontrati per le strade della grande città; Io, pressato per l'ora, sapendo di aver avuto un incontro importante con il corpo degli anziani e Lui, rilassato, felice dell'incontro, cercando di prolungarlo.
Amico, un caffè, parliamo un po ', non ci concediamo mai tempo. Ascolta, prendiamo un caffè e parliamo; Poi ti do la mia macchina e tu parteciperai alla riunione. Vincerai almeno 45 minuti, che possiamo sfruttare.

Ho ceduto all'offerta e ci siamo goduti i minuti, ridendo e ricordando i nostri tempi giovanili. Poi, al parcheggio e alle chiavi dell'auto; Beh, non era una macchina qualsiasi. Era una Cadillac Siviglia americana che mi ha tolto il fiato. Nessun uomo, non succede niente, vai e basta, le cose accadono ai timorosi; Mi fido di te e delle tue mani.

Ammirato dalla fiducia e grato, ho accettato e me ne sono andato. Sono arrivato presto per il mio incontro, comodo e molto allegro. Allora, ho gridato scherzosamente dalla porta, ho cambiato macchina; Ne ho comprato un altro!

Mio figlio, di circa 7 anni, è corso fuori dalla porta, ha guardato quella meraviglia ed è tornato urlando. Mamma, che macchina ha comprato papà, vieni a vederla! E poi le tue sorelle di sopra vengono a vedere la nostra nuova macchina!

Non pensava a dove papà avrebbe preso i soldi per un'auto del genere. Non ragionava; Papà è un pastore di una piccola città e ha un furgone, come faccio a fare questo cambiamento? Ha semplicemente creduto alla mia battuta ed era già una verità certa. Se papà ha detto che lo era.

Mi faceva male disincantarlo e spiegargli che era uno scherzo spontaneo e che non avevo intenzione di ferirlo. Ma ha capito. Siamo usciti a fare un giro con la Cadillac e lui era contento.

Ma Dio non ci inganna caro amico, quello che promette si adempie e si rallegra quando con la Fede di un bambino crediamo fermamente che quello che ha detto è fedele e vero.

… .Se non ti volti e non ti comporti come bambini, non entrerai nel regno dei cieli. Matteo 18: 2
Osiel Ibáñez- Cile